SULLE CORDE DI LUCIO in digitale grazie alla Biblioteca Sormani di Milano

Un giornalista dalla penna tagliente e un musicista di lungo corso si incontraio e decidono di porsi sulle tracce del cantautore più cantato d’Italia. Conversano a lungo analizzando la ricca storia di Battisti e la scena intorno a lui, e scoprono che tanto è stato detto ma molti particolari sono ancora da svelare. Diventano detective e chiamano testimoni importanti per la loro indagine: Roby Matano, Pietruccio Montalbetti, Valter Patergnani, Mara Maionchi, Alessandro Colombini, Alberto Radius, Cesare Monti, Marva Jane Marrow, amici e collaboratori di Battisti lungo gli anni che generosamente offrono aneddoti, ricordi, impressioni ‘sulle corde di Lucio’. Un ritratto umano e musicale inedito, arricchito dalle cronache sonore firmate da Franz Di Cioccio, il batterista di tante fantastiche canzoni di Battisti: piccoli memo clip da leggere per scoprire come sono nate in studio Mi ritorni in mente, Emozioni o La canzone del sole. Un libro da leggere con la musica di sottofondo, anzi, con i watt in bella evidenza – ‘play it loud’. Buona lettura/ascolto.

Sulle corde di Lucio in digitale grazie alla Biblioteca Sormani di Milano

Add A Comment