Sale!

Cotto e suonato. La musica immaginifica in cucina

15,00 12,75

Il progressive è stato uno dei momenti più stimolanti della scena artistica internazionale, e italiana, degli ultimi decenni: una vera e propria rivoluzione. Oggi, compiuti simbolicamente i suoi primi quarant’anni, porta la propria creatività anche in cucina in un’originale unione sui generis tra musica e arte culinaria.
I protagonisti di quest’esperienza indimenticabile passano allora dal palcoscenico ai fornelli, accompagnandoci in un viaggio che mischia note, ispirazione, vino e golosità.
Ognuno (Abash, Banco del Mutuo Soccorso, La Maschera di Cera, le ex Orme, Nuova Raccomandata con Ricevuta di Ritorno, Osanna, Periferia del Mondo, PFM, Sinestesia, The Trip) viene fotografato in un’istantanea dove trovano posto la storia musicale, un breve ritratto gastronomico della regione di appartenenza e, soprattutto, una lunga chiacchierata fra tavola e fornelli con un intero menu progettato ad hoc, un po’ ispirato dalle canzoni, un po’ colorato di prog.

Autore: Donato Zoppo